Parcheggio in Ticosa, poi gli altri problemi sul tappeto. Dal candidato del centrodestra, acclamato in una biblioteca gremita, un appello a tutta la coalizione.

 

«Uniti e convinti. Tutti assieme, ma con grande umiltà. E solo così possiamo risolvere i problemi di Como e fare bene per la città». Mario Landriscina, il candidato sindaco del centrodestra di Como, parla a braccio in una biblioteca di Como gremita da bandiere e vessilli della coalizione che lui sta guidando verso le elezioni di giugno: ci sono Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d’Italia, tutti assieme per sostenerlo. Parla a loro, li esorta a restare compatti per vincere la sfida di questa tornata elettorale.

Poi passa al programma. Punto per punto. Dalla sicurezza ai parcheggi, dalla viabilità alla cultura. Senza dimenticare sport e turismo. Ogni lista presenta 32 candidati al consiglio comunale, per un totale di 128 persone. Tutti loro hanno deciso di scendere in campo in prima persona impegnandosi in un progetto comune con l’obiettivo prioritario di concretizzare la visione di Como. Lo slogan coniato è “Insieme si può. Insieme Como Vince”.

 

Marco Romualdi

 

Articolo apparso su: CiaoComo.it, 13 maggio

Immagine: EspansioneTV

Leave a Reply