La vita mi ha offerto tanto, anche il privilegio di nascere e vivere in questa città. Devo molto a questa terra per la quale, nei limiti delle mie possibilità, ho offerto a mia volta quanto potevo: entusiasmo, affetto, studio, tempo, lavoro intenso. Personalmente ne ho ricavato conoscenza, legami preziosi, emozioni e soddisfazioni.

Liberamente accompagnato da un gruppo di amici con i quali ho costituito la lista civica “INSIEME” e da una coalizione di partiti che si riconoscono in un centrodestra unito, quali Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia, mi offro al giudizio dei cittadini comaschi con l’intento e la determinazione di amministrare la nostra città.

Abbiamo scelto il termine “Insieme” per identificare la lista civica che mi rappresenta con la consapevolezza che solo insieme è possibile crescere e migliorarsi. La mia storia personale conferma proprio questo: nulla di quanto mi è stato attribuito è frutto esclusivo della mia persona, piuttosto è nato dal desiderio, dalla determinazione, dall’entusiasmo di quanti al mio fianco e non un passo indietro hanno condiviso delle idee e hanno lavorato per svilupparle in progetti compiuti.

Per tutta la vita il mio compito quotidiano è stato quello di cogliere il bisogno delle persone e fare il possibile per rispondere. L’esperienza mi ha condotto a una prospettiva sobria e concreta sull’esistenza e intuire il limite di irrisolvibilità dei problemi. A tutto il resto c’è rimedio.

Oggi voglio provarci per la nostra città, insieme a chiunque desideri offrire il proprio contributo e sia convinto che, al di là di enunciati e programmi, siano le persone a fare la differenza.

Per quanto ci riguarda non saremo mai contro qualcuno, ma per qualcosa.