Como, 7 aprile 2017 – Presentate oggi nella sede di Forza Italia a Como le proposte del movimento giovanile azzurro. Presenti il Coordinatore provinciale lariano, Alessandro Fermi, il candidato sindaco del Centrodestra, Mario Landriscina, la coordinatrice cittadina di Forza Italia, Anna Veronelli, il Coordinatore provinciale dei giovani di Forza Italia, Marco Comitti e il Consigliere provinciale, Edoardo Parravicini.

“In Provincia di Como abbiamo la fortuna di contare oltre 70 ragazzi iscritti al movimento giovanile, molti di questi sono consiglieri comunali e tanti altri spero lo possano diventare nelle prossime tornate elettorali siccome sono convinto che il Consiglio Comunale sia una buona palestra politica e amministrativa per un giovane”. Ha detto il coordinatore provinciale del partito, Alessandro Fermi.
“In un’epoca di grande distanza dalla politica, avere accanto questi ragazzi così appassionati e motivati è per me grande ricchezza. Spero sappiano contagiare col loro entusiasmo e aiutarmi a cogliere i bisogni e le aspirazioni dei cittadini più giovani”, li ha ringraziati Mario Landriscina.

“Il progetto che presentiamo si chiama dote giovani – spiega Luca Biondi, giovane candidato nella lista di Forza Italia – e sarà suddiviso in quattro specifiche doti: dote trasporti, dote famiglia, dote impresa e dote merito. La dote trasporti – continua Biondi – prevede la riduzione del 30% sul prezzo del biglietto del mezzo pubblico e sarà destinato ai ragazzi under 28 residenti in città. La dote famiglia è rivolta al genitore under 28 residente sempre in città e consiste nella riduzione del 30% della retta dell’asilo nido. La dote impresa riguarda le start up e le nuove attività e per loro ci sarà una riduzione del 30% della TASI sui primi 5 anni. Infine la dote merito è rivolta ai giovani under 28 residenti in città e sarà messa a disposizione una dote di 1000 euro per i migliori studenti delle scuole superiori, per i migliori sportivi e per i volontari più meritevoli”.

“La seconda parte della proposta – spiega Elena Canova, giovane candidata di Forza Italia – riguarda la creazione di un’App interattiva divisa in 5 sezioni: lavoro, eventi e intrattenimento, volontariato, agevolazioni e servizi. La sezione lavoro riguarda l’agevolazione dell’incontro tra domanda e offerta nel mercato del lavoro, per quanto riguarda gli eventi il fine è quello di risvegliare la città di Como e portarla a svolgere nuove manifestazioni sia a livello ludico che culturale. Nella sezione dedicata al volontariato verranno riportate tutte le attività svolte delle varie associazioni del territorio cosi da spingere i giovani a parteciparvi. Infine in merito alle agevolazioni e servizi, l’obiettivo sarà quello di riattivare la Como Young Card grazie alla quale i giovani hanno diritto a diverse offerte, sconti da enti e attività commerciali”. “Nelle prossime settimane – conclude Canova – incontreremo i giovani impegnati nelle associazioni di categoria, nelle associazioni studentesche, nelle realtà sportive e del no profit per raccogliere da loro istanze e proposte”

“Anche io avevo 23 anni quando ho scelto nel 1994 Forza Italia per iniziare il mio impegno politico: una passione che cresce e fa crescere – spiega il consigliere comunale Anna Veronelli – Sono felice di avere in squadra questi ragazzi. Con loro vorremmo progettare una città davvero a misura dei più giovani”.

 

Fonte: Il Giorno

Leave a Reply